Viale Artale Alagona, addio allo spartitraffico in cemento per un Lungomare più scorrevole

L'assessore alla Viabilità Rosario D'Agata ha spiegato che, una volta rimossi tutti i New Jersey, lungo il viale Artale Alagona sarà ripristinata la doppia striscia continua, con eventuali cordoli, imposto un limite di velocità e saranno installati degli autovelox

400 metri di spartitraffico in cemento sono stati rimossi in funziona di una domenica al Lungomare senza traffico. Ieri, infatti, traffico rallentato in viale Artale Alagona per rimuovere trenta dei sessanta spartitraffico modello NewJersey in cemento che da una decina d’anni dividevano le due carreggiate dalla piazza Mancini Battaglia all’Istituto Nautico.

I lavori stanno proseguendo anche questa mattina, fino alle 13, per la rimozione dei rimanenti trenta. l New Jersey è un dispositivo di sicurezza modulare, progettato per evitare i salti di corsia e per rendere minimo il danno ai veicoli in caso di impatto, ma in questo caso, trattandosi di manufatti in cemento, i pericoli erano più dei vantaggi.

L’assessore alla Viabilità Rosario D’Agata ha spiegato che, una volta rimossi tutti i New Jersey, lungo il viale Artale Alagona sarà ripristinata la doppia striscia continua, con eventuali cordoli, imposto un limite di velocità e saranno installati degli autovelox.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Inoltre – ha aggiunto D’Agata –stiamo studiando la possibilità di installare anche un sistema di telecamere per filmare i veicoli che invertendo la marcia, potrebbero creare gravi situazioni di pericolo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento