menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viale Grimaldi, agenti notano "via vai" di clienti: arrestato spacciatore

Gli agenti hanno notato il "via vai" di clienti e, approfittando del momento propizio, sono riusciti a entrare all'interno dell'atrio condominiale dove Angelo Di Venuta è stato sorpreso

Lo scorso 1 settembre, su disposizione del questore Mario Della Cioppa, agenti del commissariato Librino hanno effettuato controlli volti a contrastare l'illegalità diffusa in viale Grimaldi. A seguito dell'attività investigativa, è stato arrestato Angelo Di Venuta di anni 23, per il reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina e marijuana, in concorso. Gli agenti hanno notato il "via vai" di clienti e, approfittando del momento propizio, sono riusciti a entrare all'interno dell'atrio condominiale della scala "A" dove Di Venuta è stato sorpreso. A seguito di perquisizione domiciliare, effettuata presso un'abitazione del comune di Catania occupata abusivamente, sono stati rinvenuti denaro in contanti, materiale per il confezionamento e sostanza stupefacente già “steccata”. Già lo scorso 27 agosto, Di Venuta, percettore del reddito di cittadinanza e segnalato ai fini della decadenza, era stato arrestato poiché trovato in possesso di molti involucri di cocaina, crack e marijuana e, a seguito di ciò, era stato sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di firma al commissariato Librino. Il pregiudicato però ha continuato a spacciare. Il successivo 31 agosto, alla vista della polizia per non farsi identificare e bloccare, Di Venuta si era chiuso all'interno dell’androne della scala, bloccando con un ferro la porta, con ciò impedendo anche ai residenti di accedere all'interno delle proprie abitazioni; per tale motivo è stato indagato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Convalidato l'arresto dell’1 settembre, su disposizione dell'autorità giudiziaria, Di Venuta é stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Durante l'attività di polizia, sono stati sorpresi anche diversi assuntori di cocaina e marijuana ai quali è stata anche ritirata la patente di guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Sicurezza

Cucina senza cattivi odori? I rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento