rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Viale Kennedy al buio, Saverino: "Si rilanci il lungomare con una nuova illuminazione”

Il presidente dell’assemblea Provinciale del Pd, Ersilia Saverino, ribadisce come una delle più importanti strade di collegamento tra la zona industriale e il centro della città sia talmente trascurata da essere ancora una specie di cantiere a cielo aperto

“Che sia di competenza della Città Metropolitana o di Palazzo degli Elefanti sul viale Kennedy di Catania serve immediatamente una pubblica illuminazione perfettamente funzionante perché è intollerabile che, una delle principali zone a forte vocazione turistica del capoluogo e piena di imprese ricettive, l’intera strada sia quasi completamente avvolta dall’oscurità. Le uniche luci provengono dagli alberghi e dai lidi della zona e questo ovviamente non basta”. Eccole le parole del presidente dell’assemblea Provinciale del Pd, Ersilia Saverino, che ribadisce come una delle più importanti strade di collegamento tra la zona industriale e il centro della città sia talmente trascurata da essere ancora una specie di cantiere a cielo aperto. “Occorre un piano di riqualificazione che preveda la sicurezza e gli interventi strutturali per il lungomare di Catania. Non solo, a distanza di tempo, alcuni spartitraffico restano ancora transennati per questioni di pubblica incolumità. Quello che doveva essere un provvedimento temporaneo si è trasformato in una soluzione definitiva. Non si può parlare di rilancio turistico della città se un’area come il viale Kennedy resta estremamente pericoloso appena cala la notte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Kennedy al buio, Saverino: "Si rilanci il lungomare con una nuova illuminazione”

CataniaToday è in caricamento