Viale Mario Rapisardi al buio, alto il rischio di incidenti stradali

Il consigliere comunale Carmelo Sofia lamenta la mancanza di un sistema d'illuminazione pubblica efficace sulla strada ed in alcune vie limitrofe, il pericolo di tamponamenti e scippi

"L'illuminazione pubblica al viale Mario Rapisardi non è adeguata e il rischio di incidenti stradali è sempre dietro l'angolo". A denunciarlo è il consigliere comunale Carmelo Sofia che ha raccolto le lamentele di abitanti e commercianti sull'inefficacia del sistema nella zona.

"Oggi - continua Sofia - ampie parti del viale Mario Rapisardi sono al buio, con un grande rischio sia per le auto che per i pedoni, ma anche di eventuali scippi. I lampioni dotati di sistema a led fanno luce solo per pochi metri; il resto è avvolto dall’oscurità. Una situazione assolutamente insoddisfacente con i cittadini che continuano a lamentarsi. In gran parte del viale Mario Rapisardi e nelle stradine limitrofe come via Diaz, via Locatelli, via XXXI maggio, via Cave di Villarà e via Sauro già dal tardo pomeriggio, appena si fa buio, non si vede quasi nulla. L’unica illuminazione decente viene dai fari delle auto che transitano oppure dalle insegne dei negozi; ma tutto questo può bastare?Assolutamente no. In un territorio a forte vocazione commerciale e pieno di attività che, come i bar o i panifici, che alzano la saracinesca intorno alle 6 del mattino, quando il sole non è ancora sorto, l’assoluta mancanza di un sistema di pubblica illuminazione efficace rappresenta un grosso problema".

"L'impianto a a led comporta per Palazzo degli Elefanti un notevole risparmio di denaro ma ciò non toglie che la luce artificiale è assolutamente deficitaria. Un nodo che,oltre alla viabilità, “'sconfina' anche nella sicurezza visto che scippatori e rapinatori sul viale sono sempre in allerta e possono approfittare del buio per derubare i passanti; soprattutto se si tratta di anziani. Per queste ragioni il sottoscritto Carmelo Sofia ha chiesto al Sindaco Bianco di attivarsi e risolvere il problema immediatamente. Con gli interventi legati alla sostituzione dei faretti danneggiati, - conclude il consigliere comunale - gli operai preposti potrebbero intervenire sui lampioni del viale dotandoli di una luce artificiale degna di questo nome che possa illuminare ampie porzioni di strada e marciapiedi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento