Viale Mario Rapisardi, i residenti insorgono contro la scarsa illuminazione

L'installazione delle lampade a led doveva rappresentare la svolta per tutto il quartiere. Invece, secondo abitanti e commercianti, i nuovi pali della luce illuminano solo pochi metri di strada

Abitanti e comitati cittadini del viale Mario Rapisardi chiedono una viabilità più scorrevole e maggiore sicurezza. E la richiesta è stata formulata con una petizione.

La protesta riguarda, infatti, la scarsa illuminazione. L’installazione delle lampade a led doveva rappresentare la svolta per tutto il quartiere. Invece, secondo abitanti e commercianti del viale Mario Rapisardi, i nuovi pali della luce illuminano solo pochi metri di strada con la conseguenza che qui, appena cala il buio, la visibilità diventa molto scarsa.

E ancora, la paura è che questo tipo di illuminazione possa essere utilizzato da ladri e scippatori per "colpire" i passanti con scippi e “aprire” le vetture parcheggiate in tutta l’area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento