Viale Mario Rapisardi, ubriaco tampona auto e aggredisce poliziotti

Il soggetto è stato immediatamente raggiunto e bloccato e, al momento del controllo, i poliziotti si sono immediatamente accorti del suo forte stato di ebrezza alcolica: in realtà, le fasi del"contatto" con l’uomo sono state piuttosto concitate, visti i continui tentativi di aggressione subiti dai poliziotti

Lo scorso pomeriggio, agenti di una Volante sono intervenuti in viale Mario Rapisardi dove era stato segnalato un uomo che, alla guida della propria auto, aveva causato alcuni tamponamenti, fuggendo subito dopo.

Il soggetto è stato immediatamente raggiunto e bloccato e, al momento del controllo, i poliziotti si sono immediatamente accorti del suo forte stato di ebrezza alcolica: in realtà, le fasi del “contatto” con l’uomo sono state piuttosto concitate, visti i continui tentativi di aggressione subiti dai poliziotti i quali, alla fine, sono stati costretti a recarsi in ospedale.

L’arrestato, il catanese R.A., incensurato di 72 anni, è stato posto agli  arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento