Viale Moncada, trovate armi all'interno di un casolare abbandonato

All’interno del casolare hanno trovato un involucro di plastica avvolto da nastro adesivo, contenente una pistola e due fucili, che sono stati sequestrati a carico di ignoti

foto archivio

Questa notte, personale della squadra volante, durante il servizio di controllo del territorio, mentre percorreva il viale Moncada, nel quartiere Librino, ha notato un’insolita luce proveniente da un casolare abbandonato circondato da rovi. Pertanto, insospettito dalla strana circostanza, i poliziotti hanno effettuato un controllo. Circondato il rudere per evitare la fuga di eventuali soggetti presenti all’interno, è stato accertato che la vegetazione antistante uno degli ingressi del casolare era calpestata, facendo desumere, quindi, che qualcuno di recente fosse passato da lì. A seguito di un’accurata ispezione del casolare, all’interno del quale era ormai cresciuta una fitta vegetazione spontanea, hanno trovato un involucro di plastica avvolto da nastro adesivo, contenente una pistola e due fucili, che sono stati sequestrati a carico di ignoti. Dopo averle messe in sicurezza e trasportate in Questura, sono stati effettuati i rilievi della polizia scientifica, e successivamente si è potuto accertare che uno dei due fucili era di provenienza furtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento