rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Librino

Lite in strada al viale Nitta, accoltellato un ventenne: è in prognosi riservata

Un 19enne è stato accoltellato la notte scorsa nel quartiere Librino di Catania al culmine di una lite. In manette è finito un uomo di 46 anni. La vittima, dopo aver subito un delicato intervento chirurgico è ricoverata in prognosi riservata

Lite in strada al viale Nitta. Un 19enne è stato accoltellato all'addome la notte scorsa nel quartiere Librino al culmine di una lite tra vicini di casa, iniziata con parole dure e aggressioni verbali. Il fatto è avvenuto davanti al palazzo dove i due abitano. In manette è finito un uomo di 46 anni. La vittima, dopo aver subito un delicato intervento chirurgico è ricoverata in prognosi riservata all'Ospedale Vittorio Emanuele.

Secondo la ricostruzione dell'arrestato, il 46enne stava per avere la peggio quando ha estratto un coltello e colpito il giovane procurandogli una "ferita da punta e taglio emiaddome sinistro con emoperitoneo". L'aggressore, che ha riportato traumi a un occhio e a una spalla giudicati guaribili in 5 giorni, ha sostenuto di avere agito per difendersi dal vicino che, a suo dire, lo avrebbe minacciato gridandogli: "Sei uno sbirro, ora ti scanno, cambia quartiere perchè io ce lo con te e ti debbo picchiare e scannare...".

Le sue dichiarazioni sono al vaglio di investigatori dell'Arma e della Procura di Catania. L'uomo è stato arrestato per tentativo di omicidio e condotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in strada al viale Nitta, accoltellato un ventenne: è in prognosi riservata

CataniaToday è in caricamento