Viale Nitta, il cane App fiuta la marijuana sotto la mattonella di un marciapiede

La vendita al dettaglio della droga sequestrata avrebbe fruttato agli spacciatori un introito di circa 10 mila euro

Lo scorso sabato 11 maggio, il commissariato di Librino ha diretto un controllo interforze finalizzato alla repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti all’interno di una nota piazza di spaccio presente nel quartiere di Librino. All’operazione, oltre a personale del commissariato coordinatore, ha partecipato un equipaggio della squadra cinofili e una pattuglia della guardia di finanza.

In viale Nitta, gli operatori hanno rinvenuto, grazie al fiuto del cane “App”, una busta di marijuana, già suddivisa in 44 dosi, per un peso complessivo di 79 grammi che era stata abilmente occultata sotto la mattonella di un marciapiede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito di un’ulteriore ispezione delle parti comuni di un palazzo, inoltre, è stata ritrovata, occultata in un vano tecnico sul lastrico solare, un’atra busta di marijuana, del peso complessivo di 1307 grammi, già suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata. La vendita al dettaglio della droga sequestrata avrebbe fruttato agli spacciatori un introito di circa 10 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento