Viale Ruggero di Lauria, scippano borsetta a una donna: fermati

Una pattuglia di militari ha notato due giovani a bordo di un ciclomotore che, affiancando sul marciapiede una 26enne di origini rumene, hanno strappato la borsetta alla donna

I carabinieri di Librino hanno arrestato il pregiudicato M.P., 20enne, catanese e contestualmente denunciato un 17enne, per furto aggravato in concorso. Ieri notte, transitando per il viale Ruggero di Lauria, durante un servizio di controllo del territorio mirato alla prevenzione e repressione di reati predatori, una pattuglia di militari ha notato due giovani a bordo di un ciclomotore che, affiancando sul marciapiede una 26enne di origini rumene, le hanno strappato con uno scatto fulmineo la borsetta, contenente effetti personali e la somma contante di euro 180,00.

Intervenendo immediatamente, i carabinieri sono riusciti a bloccare l'uomo ed un minorenne, dopo un breve e concitato inseguimento, consegnando la borsetta con i documenti ed il denaro alla legittima proprietaria. L’arrestato è stato trattenuto presso una camera di sicurezza dell’Arma, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. Per il minore, invece, è scattata una denuncia in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento