Auto si schianta contro una centralina: viale Tirreno al buio

Una situazione che va avanti da diversi giorni ed ha suscitato le proteste dei residenti, che chiedono l'intervento del Comune

Il consigliere della quarta municipalita Mirko Giacone si è recato in viale Tirreno, dove da qualche giorno non c’è luce in strada, per effettuare un sopralluogo su richiesta dei residenti. “Tutti i residenti e coloro che attraversano questa strada con i loro veicoli, si trovano a vivere da qualche giorno una situazione di alta pericolosità, rischiando incidenti o addirittura per i pedoni di essere investiti. L’assenza di luce - dichiara Giacone - causata da un incidente di un automobilista che ha distrutto la centralina, sta causando un disagio non indifferente. I residenti anche passeggiando i loro cani sono costretti a usare la torcia del telefono evitando così di inciampare.Andrebbe infine attuata una manutenzione della carreggiata che si presenta con numerose buche”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere di Fratelli D'Italia, Santo Russo, ha segnalato in consiglio comunale analoghi problemi in altri quartieri della città. Il Villaggio Sant'Agata, alcune zone di via Zia Lisa II, via Nitta 7 e viale Grimaldi 8 attendono ancora il ripristino della pubblica illuminazione, che crea problemi di pubblica sicurezza oltre che disagi alla viabilità. E' stato quindi chiesto un intervento urgente su questa situazione, per evitare ulteriori problemi ai cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento