Viale Vittorio Veneto, aggredisce passanti e carabinieri: arrestato

L'uomo, ubriaco, ha aggredito i militari e preso a calci l'auto di servizio intervenuta sul posto a seguito di una chiamata al 112

Ottavio Costanzo, 39 anni, è stato arrestato dai carabinieri per per violenza, minaccia, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Una "gazzella" dei militari è dovuta intervenire ieri sera in viale Vittorio Veneto, su richiesta di un cittadino che ha chiamato il 112 segnalando la presenza di un uomo che stava aggredendo alcuni passanti.

I carabinieri hanno bloccato l'uomo,  in un evidente stato di alterazione psicofisica dovuta presumibilmente all’assunzione di alcool, ma il 39enne si è scagliato contro i militari e ha preso a calci l'auto di servizio. Arrestato, è stato rinchiuso ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento