Scaglia una pietra contro una donna e una neonata di 5 mesi: arrestato

Il giovane nigeriano ha fermato una donna con un passeggino al viale Vittorio Veneto chiedendo insistentemente dei soldi, al rifiuto ha reagito però aggredendola

Gli agenti delle volanti hanno arrestato il 19enne Egubor Kelvin, cittadino nigeriano, per tentata estorsione. Il giovane, senza fissa dimora, ha già dei precedenti per tentato omicidio doloso, lesioni personali, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Durante un servizio di controllo del territorio i poliziotti passando per il viale Vittorio Veneto hanno sentito urlare una donna con un passeggino, nel quale si trovava la figlia di soli 5 mesi, che ha affermato di essere stata aggredita da un giovane extracomunitario, poi allontanatosi rapidamente verso viale Libertà. Gli agenti hanno immediatamente bloccato il giovane, che si era avvicinato alla vittima chiedendo con insistenza dei soldi e al rifiuto della signora è andato in escandescenza, insultandola e lanciandole contro una grossa pietra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla scena hanno assisitito alcuni passanti che hanno aiutato la donna. Dopo gli accertamenti di rito e la presentazione della denuncia da parte della donna, il nigeriano è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza, in attesa del giudizio  direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento