rotate-mobile
Cronaca Picanello / Viale Vittorio Veneto

Denunciato titolare di un ortofrutta: pagava un lavoratore minorenne 10 euro al giorno

Tutti i dipendenti dell'esercizio commerciale erano in nero e il ragazzo di soli 16 anni ha dichiarato di percepire 10 euro per sei ore di lavoro,mentre l'altro dipendente maggiorenne ne riceveva 20

I poliziotti del commissariato Borgo-Ognina insieme al personale della polizia locale e Asp Spresal, hanno effettuato un controllo in un’attività commerciale di ortofrutta di viale Vittorio Veneto. A seguito del primo accesso ispettivo per verificare il  rispetto della normativa in materia previdenziale, sono stati trovati il cento per cento dei lavoratori in nero e, tra questi, un minore di 16 anni 

Il giovane ha dichiarato di guadagnare 10 euro al giorno per 6 ore lavorative, mentre l’altro dipendente, maggiorenne, lavorando 6/7 ore al giorno da 5 anni, ne percepisce 20. Il titolare dell’attività è stato, quindi, indagato in stato di libertà per il reato di “occupazione di lavoratore minore dei anni 16".

La documentazione riguardante il primo accesso ispettivo è stata trasmessa, per quanto di competenza, al locale ispettorato del lavoro, al fine di irrogare le  sanzioni pecuniarie previste, per recuperare gli oneri fiscali e per predisporre l’eventuale sospensione dell’attività.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato titolare di un ortofrutta: pagava un lavoratore minorenne 10 euro al giorno

CataniaToday è in caricamento