Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Etna, la magia del disgelo: il canalone "40 Ore" diventa un torrente in pochi attimi - VIDEO

Il fenomeno si ripete per poche ore l'anno

 

Il canalone 40 Ore è un lungo "solco" tracciato dall'erosione dell'acqua e della neve nel fianco nord del vulcano, in territorio di Linguaglossa. Dalla cima dei Pizzi De Neri, scende verso valle in maniera repentina e, durante il periodo primaverile, il suo letto basaltico accoglie grandi quantità di acqua, che arriva improvvisamente nelle ore più calde. Questo avviene in concomitanza con lo scioglimento delle nevi e le proporzioni del fenomeno sono soggette a numerose variabili.

Il terreno poroso non riesce a trattenere più di tanto l'acqua. Dopo poche ore il "torrente effimero" scompare, raggiungendo le falde acquifere del sottosuolo. Solo in rari momenti si può ammirare lo spettacolo delle cascatelle naturali lungo il suo corso. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
CataniaToday è in caricamento