Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Vigili del fuoco feriti nell'esplosione, Musumeci in visita al Garibaldi

Ad accogliere il governatore, che era accompagnato dall'assessore alla Salute, Ruggero Razza, il direttore generale dell'Azienda ospedaliera, Giorgio Santonocito, i primari dei reparti nei quali i due feriti sono ricoverati

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, si è recato ieri presso l'ospedale Garibaldi a fare visita a Giuseppe Cannavò e Marco Tavormina, i due vigili del fuoco rimasti feriti, dieci giorni fa, nella esplosione del locale di una palazzina e a causa della quale sono morti altri due colleghi e un artigiano.

Ad accogliere il governatore, che era accompagnato dall'assessore alla Salute, Ruggero Razza, il direttore generale dell'Azienda ospedaliera, Giorgio Santonocito, i primari dei reparti nei quali i due feriti sono ricoverati, Sergio Pintaudi e Nino Pavone, e ufficiali dei vigili del fuoco.

Restano gravi, ma stazionarie, le condizioni di Cannavò, mentre Tavormina potrebbe essere dimesso nei prossimi giorni. Musumeci e Razza si sono soffermati anche a salutare i familiari dei due vigili del fuoco, manifestando loro la vicinanza e la solidarietà di tutta la comunità siciliana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco feriti nell'esplosione, Musumeci in visita al Garibaldi

CataniaToday è in caricamento