Protesta dei vigili del fuoco: volontari o discontinui chiedono diritti

Una delegazione di lavoratori è stata ricevuta dal capo gabinetto della prefettura. Hanno consegnato un documento per avere riconosciute le prerogative sindacali e stipendiali

Rischiano la vita ogni giorno, ma sono precari. Anzi, per l'esattezza, "discontinui". Sono i 300 vigili del fuoco che fanno servizio in città. L'organico, però, conta complessivamente 400 unità compresi i volontari.

Da qui, la suddivisione con conseguente disparità di trattamento. Da un lato, i vigili che fanno servizio presso le sedi volontarie (Maletto, Vizzini, Linguaglossa per quanto riguarda il comando di Catania). Dall'altro, quelli che vengono chiamati con contratti a termine di 20 giorni. I primi possono essere richiamati con entrambe le forme di contratto, i secondi solo con contratti a termine.

Una condizione divenuta ormai insostenibile. I vigili precari chiedono il diritto di vedere riconosciute le prerogative sindacali e stipendiali. E, per reclamare i loro diritti, mercoledì scorso, i precari aderenti alla Fp Cgil hanno protestato in Prefettura.

Una delegazione di lavoratori è stata ricevuta dal capo gabinetto della prefettura Cocuzza. I vigili hanno consegnato un documento con le loro richieste tra le quali la possibilità concreta di essere assunti a tempo indeterminato, vista anche la grave carenza di personale che affligge il Corpo nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento