Sindacati scrivono all'Asp: "Niente test sierologici ai vigili del fuoco: perché?"

In una nota siglata dalle varie sigle, indirizzata al neo commissario Liberti, si sottolinea la mancanza di screening per dei lavoratori che sono in prima linea

Niente test sierologici per il personale dei vigili del fuoco di Catania. Così le sigle sindacali hanno scritto una missiva all'Asp, al commissario Liberti, e all'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza ricordando che "in questi terribili mesi le sigle sindacali si sono battute per prime, o comunque tra i primissimi in Italia, per chiedere che venissero fatti tamponi e/o test sierologici ai vigili del fuoco etnei" ma senza alcun riscontro. Catania, inoltre, ha pianto la morte proprio di un componente del corpo dei vigili del fuoco, contagiato dal covid19.

I sindacati (Cgil, Cisl, Uil, Confsal, Conapo e Usb) inoltre indicano le ordinanze dell’assessorato regionale alla Salute del 16 aprile e del 4 maggio inerenti l’esecuzione dei test sierologici rapidi qualitativi ai vigili del fuoco, così come avviene in altre province italiane. Nonostante ciò con una ulteriore nota del 13 maggio si è sottolineato l'urgenza di effettuare i test sul personale ma ad oggi né il comando né i sindacalisti hanno contezza sulla data, il luogo e le modalità di effettuazioni degli screening da parte dell’Asp etnea.

"Comprendiamo le sue difficoltà attuali - scrivono i sindacati al dottor Liberti - nel dover gestire un ente commissariato, senza voler entrare nel merito, di cui immaginiamo le motivazioni, tuttavia se nei prossimi giorni non avremo certezze, ci vedremo costretti, nostro malgrado, a valutare l’interessamento degli organi preposti per far valere il diritto alla salute dei lavoratori che l’Asp attualmente sta eludendo, al fine di far ottemperare le ordinanze emanate dall’assessorato regionale alla Salute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento