Villa Bellini: da due anni il cancello è chiuso per "lavori in corso"

"Il cancello non è mai stato inaugurato perchè qualche giorno prima dell'inaugurazione si verificò un incidente stradale", dichiara il direttore dell'Assessorato ai Lavori Pubblici

Nonostante la villa Bellini sia stata inaugurata da ben due anni, il cancello di Piazza Roma continua a essere chiuso per "lavori in corso". La recinzione si trova, inoltre, proprio all'angolo con la via Salvatore Tomaselli, con grande disagio per i pedoni che attraversano sulle strisce.

"Il cancello ed il pilastro non sono mai stati inaugurati perchè qualche giorno prima dell'inaugurazione della Villa per la riqualificazione, proprio in quel punto si verificò un incidente stradale che distrusse sia il cancello che i pilastri. Uno schianto gravissimo - ricorda - che causò enormi danni ad un giovane che rimase a lungo tra la vita e la morte. La sua auto andava a 120 all'ora, alle 5 del mattino. In tutto questo tempo non abbiamo potuto rimettere in sesto il luogo dell'incidente per via della causa legale con l'assicurazione, ma questa situazione si è appena sbloccata: abbiamo concordato l'importo, e si potrà bandire una gara per la ricostruzione", è quanto dichiarato dal direttore dell'Assessorato ai Lavori Pubblici Marina Galeazzi.

Perplessità che rimangono ancora oggi: "Il costo dei lavori è stato raddoppiato. E perchè questo giardino carico di storia - chiede Alfio Lisi del comitato "Sos Villa Bellini" - non ha il vincolo monumentale? Considerarlo un monumento l'avrebbe preservato, per esempio, da una variante che ha devastato la collina sud".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento