Incendio alla villa Bellini, trovato corpo carbonizzato: indagini in corso

Le fiamme provenivano da un locale vicino alla vasca dei cigni. Non si conoscono ancora le generalità dell'uomo trovato morto. La Procura indaga sull'origine dell'incendio le cui cause sono ancora da accertare

E' stato trovato dai Vigili del Fuoco, presso la villa Bellini, il corpo carbonizzato di un senzatetto. I pompieri sono intervenuti sul posto, intorno alle 2 di questa mattina, a seguito della segnalazione di alcuni passanti che hanno notato del fumo provenire dalla villa.

"Al momento del nostro intervento, poco dopo le due di notte, - spiega il Direttore Antincendi dei vigili del fuoco di Catania Luigi De Luca - abbiamo trovato un incendio in corso ed il corpo senza vita di una persona, priva di documenti. Le fiamme si sono propagate in un locale tecnico che probabilmente era usato dai senza fissa dimora come rifugio per la notte".

Le fiamme provenivano infatti da un locale vicino alla vasca dei cigni. Non si conoscono ancora le generalità dell'uomo trovato morto. La Procura indaga sull'origine dell'incendio le cui cause sono ancora da accertare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento