Villa Fazio, Bosco: “Troveremo finanziamenti per i campetti di calcio"

“Villa Fazio – ha ricordato D’Agata – era uno dei fiori all’occhiello dell’ultima giunta Bianco, un centro di aggregazione soprattutto giovanile, di grande importanza, ma è stata abbandonata dalle successive amministrazioni di centrodestra e vandalizzata"

“Troveremo finanziamenti per i campetti di calcio davanti a Villa Fazio”. Lo ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Bosco durante la visita compiuta, con il vicesindaco Marco Consoli e l’assessore alle Periferie Rosario D’Agata, a Librino con il presidente Niccolò Notarbartolo e i membri della Commissione consiliare Lavori Pubblici e con il presidente della sesta Municipalità Lorenzo Leone.

“Villa Fazio – ha ricordato D’Agata – era uno dei fiori all’occhiello dell’ultima giunta Bianco, un centro di aggregazione soprattutto giovanile, di grande importanza, ma è stata abbandonata dalle successive amministrazioni di centrodestra e vandalizzata. Noi la riporteremo agli antichi splendori. Sul Palazzo di Cemento, per il quale l’Amministrazione ha già dei finanziamenti, si stanno valutando dei progetti per renderlo un centro che comprenda istituzioni pubbliche, associazioni e residenze di social housing”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento