Villaggio Sant’Agata, evade dai domiciliari ma viene riconosciuto dalla polizia

La polizia ha arrestato Salvatore Rotatore, 34enne, in ordine ai reati di evasione e false generalità a Pubblico ufficiale

La polizia ha arrestato Salvatore Rotatore, 34enne, in ordine ai reati di evasione e false generalità a Pubblico ufficiale. Nello specifico, intorno alle ore 20 le volanti, mentre attraversavano il quartiere villaggio Sant’Agata, hanno controllato il 34enne che, in un primo momento ha fornito le false generalità ma, riconosciuto dai poliziotti per il suo trascorso, e messo alle strette, ha infine rivelato la propria vera identità risultando essere sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Informato il Pm di turno, ha disposto il ripristino della misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo che si terrà in data 27 marzo 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento