rotate-mobile
Cronaca

La maschera di Vincenzo Bellini in 3D da venerdì esposta al museo Belliniano

Realizzata in materiale termoplastico e progettata per l’acquisizione tattile degli ipovedenti, sarà collocata nel Museo Belliniano accanto a quella originale realizzata a Parigi nel 1835. La sua realizzazione curata dal Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Catania

Venerdì prossimo nei saloni del Museo Belliniano in piazza San Francesco d’Assisi n. 3 a Catania, verrà presentata la copia della maschera mortuaria di Vincenzo Bellini realizzata dal Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Catania in 3D. Realizzata in materiale termoplastico e progettata per l’acquisizione tattile degli ipovedenti, sarà collocata nel Museo Belliniano accanto a quella originale realizzata a Parigi nel 1835.

Nel corso dell’incontro sarà ricostruito il percorso tecnico e scientifico che ne ha consentito la realizzazione. Saranno presenti il sindaco di Catania Enzo Bianco, il Rettore Giacomo Pignataro, l'assessore alla Cultura Orazio Licandro, il professore Massimo Oliveri ordinario di Disegno Tecnico Industriale e il professore Claudio Marcellino docente di Storia e Filosofia a Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La maschera di Vincenzo Bellini in 3D da venerdì esposta al museo Belliniano

CataniaToday è in caricamento