Vìola il provvedimento di espulsione: denunciato

Gli agenti del commissariato di Adrano sono intervenuti per sedare una lite in cui era coinvolto il marocchino in evidente stato di ebbrezza

Il 25 giugno degli agenti del Commissariato di Adrano hanno denunciato un 47enne marocchino per aver violato il provvedimento di espulsione emesso nei suoi confronti. L’uomo, già denunciato lo scorso 11 giugno per lo stesso motivo, ha continuato a permanere illegalmente nel territorio italiano, tenendo inoltre atteggiamenti di disturbo della quiete pubblica. I poliziotti infatti, sono intervenuti per sedare una lite nata tra gli abitanti di una via del centro cittadino e il già noto marocchino in evidente stato di ebbrezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Coronavirus, avvocato positivo: scatta protocollo di sicurezza al palazzo di giustizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento