rotate-mobile
Cronaca

Vìola l'affidamento ai servizi sociali, arrestato dai carabinieri

In manette è finito il 41enne catanese Davide Vitale

I carabinieri hanno arrestato il 41enne catanese Davide Vitale, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Sorveglianza etneo. L’uomo, già condannato dai giudici ad una pena equivalente ad anni 2 e mesi 4 di reclusione, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, reato commesso a San Gregorio di Catania il 3 agosto 2016, era stato ammesso a scontare la pena attraverso la misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali. Il soggetto, disattendendone più volte le prescrizioni, è stato segnalato all’Autorità giudiziaria che ne ha ordinato l’arresto e la reclusione nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vìola l'affidamento ai servizi sociali, arrestato dai carabinieri

CataniaToday è in caricamento