Vìola l'affidamento in prova: trasferito in carcere

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato il 20enne Salvatore Rindone

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato il 20enne Salvatore Rindone, del posto, in esecuzione di una misura restrittiva emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Catania. Grazie alle informative inoltrate dai carabinieri all’Autorità Giudiziaria in merito alla violazione sistematica degli obblighi imposti della misura cautelare alternativa, cui il soggetto era sottoposto, il giudice ne ha potuto ordinare l’arresto e la reclusione nel carcere di Caltagirone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento