Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Viola la sorveglianza speciale, il figlio: "E' a cena fuori"

Una volta rintracciato il pregiudicato è stato rintracciato e, su disposizione dell’autorità giudiziaria competente, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima

Nella tarda serata del 2 luglio, un pregiudicato, sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, tale Sebastiano Riccioli di 38 anni, non è stato trovato da personale del commissariato San Cristoforo nel corso dei consueti controlli domiciliari. In casa c’era il figlio, il quale ha riferito ai poliziotti che il padre si era recato a cena fuori. Una volta rintracciato il pregiudicato è stato rintracciato e, su disposizione dell’autorità giudiziaria competente, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola la sorveglianza speciale, il figlio: "E' a cena fuori"

CataniaToday è in caricamento