Vìola più volte gli arresti domiciliari: arrestato

Ai domiciliari per reati legati al mondo della droga commessi sull’isola di Lampedusa, ne ha violato sistematicamente gli obblighi

I carabinieri di Misterbianco hanno arrestato il 38enne catanese Francesco Bandieramonte, in esecuzione di una ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal Tribunale di Agrigento. Ai domiciliari per reati legati al mondo della droga commessi sull’isola di Lampedusa, ne ha violato sistematicamente gli obblighi diventando oggetto di una informativa dei carabinieri che, recepita in toto dal giudice, ne ha consentito l’arresto e la traduzione nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento