Viola la sorveglianza speciale: 50enne arrestato

Doveva rimanere nel confine del comune di residenza, ovvero Misterbianco, ma è stato trovato dai militari in via Generale Ameglio a Catania

I carabinieri di Fontanarossa hanno arrestato il 50enne Antonino Puglisi, di Misterbianco, ritenuto responsabile della violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. L'uomo è stato fermato ieri sera per controllo dai militari del nucleo operativo mentre percorreva a piedi questa via Generale Ameglio. L’identificazione e l’accertamento in banca dati hanno evidenziato la palese violazione degli obblighi imposti dalla misura preventiva che lo relegava entro i confini territoriali del comune di residenza. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato posto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento