rotate-mobile
Cronaca

Tenta di violentare operatrice del centro accoglienza

Tentata violenza ad un'operatrice di un centro di accoglienza. L'autore del fatto un giovane tunisino in fuga dal centro di accoglienza migranti di Catania

Tentata violenza ad un'operatrice di un centro di accoglienza. L'autore del fatto un giovane tunisino in fuga dal centro di accoglienza migranti di Catania.

In un primo momento il giovane, completamente ubriaco e nudo, aveva suonato i campanelli di svariate abitazioni del centro storico, svegliando tutte le persone che dormivano. Fermato da alcuni agenti della polizia è sedato e portato in questa struttura di accoglienza per minori.

Poco dopo un'altra chiamata agli agenti da parte di un'operatrice che segnala il tentativo di violenza. Quando il tunisino si accorge dell'arrivo degli uomini della polizia si auto ferisce, con un pezzo di vetro, a braccia e addome.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di violentare operatrice del centro accoglienza

CataniaToday è in caricamento