Mascali, perseguita ed aggredisce l’ex moglie: arrestato

I militari hanno accertato che il 56enne in più circostanze ha violato la misura cautelare di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex moglie

I Carabinieri di Mascali hanno arrestato un 56enne, dando esecuzione ad un ordinanza di misura cautelare emessa dal Tribunale di Catania, per maltrattamenti e lesioni personali aggravate.

I militari hanno accertato che il 56enne in più circostanze ha violato la misura cautelare di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex moglie appostandosi nei pressi dell’abitazione della donna, minacciandola ed ingiuriandola.

In una circostanza l’ha pure aggredita a calci e pugni al viso ed alla schiena. Episodi avvenuti, talvolta, sotto l’effetto dell’alcool. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento