Misterbianco, donna picchiata dal marito finisce in ospedale

L'uomo l'ha aggredita per futili motivi causandole delle "fratture alle ossa nasali e contusioni da percosse" guaribili in 25 giorni

Una 35enne di Misterbianco è stata picchiata dal marito dopo un ennesimo litigio per motivi familiari. L'uomo l'ha aggredita per futili motivi causandole delle “fratture alle ossa nasali e contusioni da percosse” guaribili in  25 giorni, come refertato dai medici dell’ospedale Garibaldi centro di Catania che le hanno prestato le cure del caso. La donna, successivamente dimessa, è stata accolta in casa dai genitori mentre il marito, arrestato dai carabinieri ed in attesa di giudizio, è stato relegato agli arresti domiciliari nella casa coniugale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento