rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Adrano

Minaccia e picchia la moglie dinanzi ai figli piccoli, arrestato 23enne

E' accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni a danno della ex compagna di 28 anni e dei figli in tenera età, nonché dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale

E' finito in manette un 23enne di Adrano, con precedenti penali per reati contro la persona, accusati di maltrattamenti in famiglia e lesioni a danno della ex compagna di anni 28
e dei figli in tenera età di quest’ultima, nonché dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

La scorsa notte è giunta alla polizia una richiesta di aiuto da parte di una donna e gli agenti delle volanti si sono recati immediatamente presso l’abitazione della signora dove hanno trovato un quadro di drammatica violenza. Il 23enne, già noto alle forze dell'ordine, teneva in braccio con una mano una bambina in tenerissima età e con l’altra mano strattonava violentemente una donna tenendola per i capelli, il tutto alla presenza di altri due bambini che assistevano terrorizzati a quanto stava accadendo.

Senza alcuna esitazione, i poliziotti hanno tentato di calmare l'uomo provando a prendere la bambina per impedire che nella concitazione degli eventi potesse rimanere ferita. La piccola è stata messa fortunatamente in salvo ma l'uomo ha cercato di scagliarsi contro la donna ma è stato bloccato e arrestato. Adesso si trova nel carcere di piazza Lanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia e picchia la moglie dinanzi ai figli piccoli, arrestato 23enne

CataniaToday è in caricamento