rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Carabinieri / Bronte

Bronte, aggressioni e minacce ai genitori: arrestato un 39enne

Dalla ricostruzione dall’accaduto è emerso che all’origine delle frequenti liti familiari ci sarebbe l’intenzione del padre dell'aggressore di mandare via di casa il 39enne a causa  del frequente abuso di alcol

I carabinieri di Bronte hanno arrestato un 39enne per “maltrattamenti in famiglia”. I militari sono intervenuti  per un’aggressione ai danni di due anziani genitori.  Dalla ricostruzione dall’accaduto è emerso che all’origine delle frequenti liti familiari ci sarebbe l’intenzione del padre dell'aggressore di mandare via di casa il 39enne a causa  del frequente abuso di alcol.  Ne sarebbero scaturiti un violento litigio e un’aggressione nel corso dei quali il 39enne avrebbe minacciato di morte più  i genitori.  L’episodio di violenza è stato solo uno tra i tanti che si sarebbero verificati  a partire dal 2022 e che avrebbero avuto solitamente come innesco lo stato di ubriachezza del 39enne. I carabinieri hanno sottoposto il 39enne agli arresti domiciliari, presso un’abitazione diversa da quella dei genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bronte, aggressioni e minacce ai genitori: arrestato un 39enne

CataniaToday è in caricamento