Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Violenza in famiglia, due arresti a Catania

Due diversi casi di minacce e botte tra le mura domestiche nel corso dell'ultimo fine settimana

Due distinti casi di violenza tra le mura domestiche negli ultimi giorni a Catania. Nella serata di domenica gli agenti hanno messo le manette a un 42enne accusato di maltrattamenti in famiglia.

I poliziotti sono intervenuti a seguito di una segnalazione giunta per una lite in famiglia tra marito e moglie.
Sul posto gli operatori hanno accertato che la donna era stata violentemente afferrata per i polsi e spinta con la faccia sul letto dal marito, che voleva impedirle di uscire da casa per fare una passeggiata.È stato, inoltre, appurato che quell’episodio era l’ultimo di una lunga serie di sopraffazioni e umiliazioni che andavano avanti da numerosi anni. Così la donna ha presentato denuncia e il marito è stato immediatamente arrestato e messo ai domiciliari, mentre la donna è stata accompagnata in un’altra abitazione dove ha deciso di trasferirsi.

Un altro caso di violenza in famiglia è stato riscontrato dagli uomini delle volanti. Autore è un catanese di 41 anni accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Gli agenti infatti si erano recati nelle prime ore del mattino di lunedì in un ospedale enteo perché un’anziana donna era stata violentemente aggredita in casa dal figlio, il quale le aveva lanciato addosso una poltrona, a conclusione dell’ennesima lite. Alla vittima erano, così, state inferte lesioni giudicate guaribili in 15 giorni.

Dopo aver ricevuto le cure la signora ha denunciato agli agenti la violenza subita oltre alle numerose vessazioni patite negli ultimi anni. Alla luce di quanto appurato l’uomo è stato arrestato e portato nel carcere di piazza Lanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza in famiglia, due arresti a Catania

CataniaToday è in caricamento