Dopo una violenza sessuale vola a Marrakech: arrestato

E' stato accompagnato presso una struttura indicata dalla stessa autorità giudiziaria

Lo scorso 12 aprile, la polizia di frontiera aerea in servizio presso l’aeroporto di Catania, nei confronti dei passeggeri di un volo in arrivo da Marrakech, è stato tratto in arresto un minorenne italiano. Il minore risultava destinatario di un’ordinanza applicativa della misura della custodia cautelare in comunità, emessa dalla procura di Palermo, per il reato di violenza sessuale. Dopo gli atti di rito, l’arrestato è stato accompagnato presso una struttura indicata dalla stessa autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento