Violentò una ragazza in un pub del centro, pregiudicato arrestato

L'uomo, l'11 marzo del 2010, durante una serata in un pub del centro di Catania, aveva abusato sessualmente di una ragazza presente nel locale

I Carabinieri della Stazione di Mascali, eseguendo un Ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania, hanno tratto in arresto D.M., 34enne, pregiudicato, originario di Taormina (ME) ma residente a Mascali per violenza sessuale, lesione personale e minaccia.

L’uomo, l’11 marzo del 2010, durante una serata in un pub del centro di Catania, aveva abusato sessualmente di una ragazza presente nel locale. La vittima riusciva a divincolarsi e, grazie all’intervento di alcuni amici,  ad allertare attraverso il 112 una pattuglia del Nucleo Radiomobile.

I militari intervenivano immediatamente riuscendo a bloccare l’interessato dopo un breve inseguimento a piedi. Per tale ragione dovrà espiare la condanna residua di un anno e 10 mesi di reclusione. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione .

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento