rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022

Violenza sulle donne, la storia di Enza Mignacca: "Non abbiate paura di denunciare" | Video

Dopo aver subito un tentato omicidio da parte del marito, la signora Enza Mignacca oggi ha intrapreso una nuova vita dando un taglio al suo passato, fatto di violenze domestiche e soprusi che le hanno reso la vita impossibile

La signora Enza Mignacca ha subito a lungo i soprusi del marito, divenuto violento a distanza di anni dal matrimonio. Il suo disturbo psicotico si è amplificato con il passare del tempo, sfociando in atti sempre più perfidi, fino a giungere ad un tentato omicidio. La sera di Capodanno di dodici anni fa, Enza ha trovato la forza di denunciare, anche se ancora oggi ripercorrere quei momenti ha il peso di un macigno che le blocca le parole, impedendole di prosegure oltre un certo limite. Ha comunque ottenuto  giustizia con un lento e tortuoso percorso legale, che ha prodotto una condanna ad un anno e dieci mesi. Periodo insufficiente per far scattare la detenzione: tutt'oggi l'uomo che l'ha tormentata e picchiata è a piede libero. Oggi Enza Mignacca può vantare una lunga serie di successi professionali. Ha fondato a Trecastagni l' "Associazione Della Bellezza Vanity", specializzata nel settore del make up, ed ha ottenuto una cinquantina di riconiscimenti nazionali e internazionali.

Video popolari

Violenza sulle donne, la storia di Enza Mignacca: "Non abbiate paura di denunciare" | Video

CataniaToday è in caricamento