rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Medico picchiato al Vittorio Emanuele: arrestati i 7 aggressori

Le indagini condotte dalla squadra mobile hanno permesso di individuare gli autori del raid punitivo avvenuto nel pronto soccorso dell'ospedale catanese la sera del primo gennaio scorso

Sono stati individuati e fermati i  presunti autori dell'aggressione ai danni di un medico dell'Ospedale Vittorio Emanuele di Catania lo scorso 1 gennaio. Su delega della Procura di Catania, la polizia ha eseguiito un'ordinanza di misura cautelare personale nei confronti di 7 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di lesioni aggravate, violazione di domicilio, interruzione di pubblico servizio e minacce a pubblico ufficiale.

Le indagini condotte dalla squadra mobile di Catania hanno consentito di individuare gli autori dell’aggressione avvenuta la sera dello scorso 1 gennaio nei confronti di un medico di servizio nel pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele di Catania.

L'aggressione era scaturita da una richiesta verbale avanzata inizialmente da uno degli aggressori al medico che in quel momento si trovava al triage: nello specifico l’uomo, Mauro Cappadonna, 47enne pregiudicato e già arrestato, avrebbe preteso di conoscere l’identità di una donna ricoverata nel pomeriggio con la quale aveva avuto un un incidente stradale. Ovviamente, attenendosi a quanto prescritto per legge, il medico si è opposto, per poi subire un'aggressione di gruppo con tanto di spedizione punitiva.

I particolari dell'operazione saranno illustrati in mattinata.

In aggiornamento

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico picchiato al Vittorio Emanuele: arrestati i 7 aggressori

CataniaToday è in caricamento