Cronaca

Vizzini, arrestato un 40enne per detenzione abusiva di armi e ricettazione

Hanno rinvenuto e sequestrato, abilmente occultata in un cassetto della credenza, una pistola semiautomatica

I carabinieri della stazione di Vizzini hanno arrestato nella flagranza Alessandro Vincenzino, 40enne, del luogo, per detenzione abusiva di armi e ricettazione. Ieri mattina, i militari, a conclusione di un’articolate attività info investigativa, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo rinvenendo e sequestrando, abilmente occultata in un cassetto della credenza, una pistola semiautomatica cal.9 corto, 6 cartucce dello stesso calibro, una cal. 7,65 e una cal. 22. Inoltre nel terreno circostante e pertinente all’abitazione i Carabinieri hanno rinvenuto un furgone Fiat Iveco, privo di targhe e con telaio identificativo abraso.

L’arma, sequestrata, sarà inviata al Reparto investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti tecnico balistici del caso è per stabilire se la stessa sia stata utilizzata in eventuali eventi criminosi. L’arrestato è stato associato nel carcere di Caltagirone, come disposto dall’Autorità Giudiziaria Calatina di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vizzini, arrestato un 40enne per detenzione abusiva di armi e ricettazione

CataniaToday è in caricamento