Vizzini, passeggiava tranquillo ma su di lui pendeva mandato di cattura internazionale

Dal controllo effettuato in banca dati è emerso che sul conto del 29enne era pendente un mandato di arresto europeo per reati contro il patrimonio, commessi in Romania

I carabinieri di Vizzini hanno arrestato un 29enne della  Romania, su mandato di arresto europeo. Una gazzella, durante un servizio di controllo del territorio, ha fermato l’uomo mentre percorreva a piedi via Spinelli a Vizzini.

Dal controllo effettuato in banca dati è emerso che sul conto del 29enne era pendente un mandato di arresto europeo per reati contro il patrimonio, commessi in Romania. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto nel carcere di Caltagirone in attesa della procedura per l’estradizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento