Cronaca

Vizzini: Deteneva illegalmente una pistola in un esercizio commerciale

I Carabinieri della Stazione di Vizzini hanno tratto in arresto S.V. di anni 38, per detenzione illegale di arma comune da sparo e denunciato all’Autorità Giudiziaria M.G. di anni 66, per omessa custodia di armi

 I Carabinieri della Stazione di Vizzini hanno tratto in arresto S.V. di anni 38, per detenzione illegale di arma comune da sparo e denunciato all’Autorità Giudiziaria M.G. di anni 66, per omessa custodia di armi. I militari durante una perquisizione effettuata all’interno di un esercizio commerciale del centro gestito dal 38enne hanno rinvenuto, occultata da alcune scatole, una pistola revolver Smith & Wesson, modello “Arminius” cal.32, detenuta illegalmente. Dai successivi accertamenti i Carabinieri hanno verificato che l’arma, munita di matricola, era intestata al 66enne che però non aveva segnalato la perdita del possesso. Per tale ragione è stato denunciato. L’arrestato e’ stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vizzini: Deteneva illegalmente una pistola in un esercizio commerciale

CataniaToday è in caricamento