Vizzini: grave incendio per corto circuito, muore Silvana Modica

Una donna di 43 anni è morta nell'incendio della propria abitazione, a Vizzini. Il marito della vittima si è salvato portando fuori casa i figli, un bambino di 12 anni e una bambina di nove. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco

Una donna di 43 anni è morta nell'incendio della propria abitazione, a Vizzini. Il marito della vittima si è salvato portando fuori casa i figli, un bambino di 12 anni e una bambina di nove. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il rogo è divampato verso le 4 della notte scorsa nell'abitazione della famiglia Falconieri, un' antica casa a due elevazioni in via Duca degli Abruzzi.

L'incendio sarebbe da collegare a un corto circuito. Le fiamme hanno avvolto la casa nella notte: Vito Falconieri, 52 anni, sarebbe subito corso fuori portando con se' i figli: un maschio di 12 anni e una bambina di nove.

La moglie dell'uomo, Silvana Modica, 43 anni, casalinga, sarebbe rimasta in casa nel tentativo di domare il rogo o di salvare qualcosa, ma all'improvviso avrebbe ceduto parte del soffitto, che l'ha travolta uccidendola. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme. I carabinieri della compagnia di Palagonia hanno avviato le indagini di rito che escludono il dolo. La Procura di Caltagirone ha aperto un'inchiesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento