Lezioni di internet e social network per nonni e genitori over 50

A Catania la Vodafone, noto operatore di telefonia, organizza l'iniziativa InFamiglia - Internet in pillole, un tour dedicato all'alfabetizzazione informatica degli over 50

A Catania la Vodafone, noto operatore di telefonia, organizza l’iniziativa InFamiglia – Internet in pillole, un tour dedicato all’alfabetizzazione informatica degli over 50.

Lezioni di Internet dedicate a parenti e amici dei dipendenti della Vodafone e delle aziende partner, con l’obbiettivo di ridurre il divario tra vecchie e nuove generazioni. L’iniziativa al momento riguarda solo 13  città italiane e coinvolge più di 400 persone. Dopo questa fase i corsi si estenderanno su tutto il territorio. Catania è tra le prime città scelte per il progetto.

Al momento, purtroppo i corsi sono rivolti ai soli parenti e amici dei dipendenti perciò l’informatizzazione è limitata. Comunque sia, è sempre un’opportunità per avvicinare genitori e nonni all’utilizzo della tecnologia adattandosi alla rivoluzione informatica, che attualmente rappresenta una vera e propria opportunità di crescita.

Le lezioni si terranno in aule multimediali all’interno delle sedi Vodafone, dove i partecipanti potranno imparare ad utilizzare il pc, Internet e la posta elettronica. Seguirà poi una lezione sull’utilizzo dei social network e sui temi legati alla privacy. Tutto questo in un’unica giornata al cui termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione, il materiale utilizzato e un servizio di accompagnamento attraverso il portale infamiglia.vodafone.it dove tutti potranno confrontarsi ed esprimere dubbi e incertezze con un gruppo di esperti messo a disposizione.

Mario Costantini, direttore customer operations & online di Vodafone Italia ha dichiarato: “Aprire le porte dei nostri Competence Center e quelli dei nostri partner per organizzare delle lezioni di informatica ha una duplice valenza: da una parte avvicinare gli utenti meno esperti al mondo della tecnologia in un ambiente con un linguaggio familiare. Dall’altra valorizzare le competenze informatiche dei professionisti che vi lavorano e che per Vodafone ogni anno gestiscono 45 milioni di chiamate”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento