Polizia arresta 38enne per evasione dai domiciliari

Gli agenti delle volanti hanno effettuato un controllo a casa di un soggetto sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico

Ieri mattina, la polizia di Stato ha arrestato Lorenzo Giuffrida per il reato di evasione. In particolare, intorno alle ore 11:25, agenti delle volanti hanno effettuato un controllo a casa di un soggetto sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. Tale controllo ha dato esito positivo in quanto, Giuffrida è stato trovato dagli operatori, fuori dalla sua abitazione. Per questi motivi, l’uomo è stato arrestato per evasione ed è stato informato il Pm di turno, il quale ha disposto il rispristino degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo che si terrà in data 16 luglio 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento