Volontari ospedalieri, nuova sede al Cannizzaro

L’Azienda ha destinato e consegnato all’associazione una stanza, al piano terra dell’edificio I (accanto a Geriatria)

È stata inaugurata oggi la nuova sede dei Volontari Ospedalieri Italiani all’interno dell’ospedale Cannizzaro. L’Azienda ha infatti destinato e consegnato all’associazione una stanza, al piano terra dell’edificio I (accanto a Geriatria), opportunamente adeguata e arredata su progetto dell’ufficio tecnico. Stamattina la benedizione impartita da don Giuseppe Scrivano e il taglio del nastro da parte della presidente Dina Castronovo e del direttore generale Angelo Pellicanò, alla presenza di vari direttori di unità operative, operatori dell’ospedale e tanti volontari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A loro si è rivolto il dott. Pellicanò nel suo intervento: «Il ruolo che svolgete nei reparti è fondamentale per l’assistenza ai malati e con questa consapevolezza abbiamo voluto destinare all’associazione un locale che si propone come punto di riferimento, capace di favorire la collaborazione e la condivisione», ha detto il Direttore Generale. All’Azienda Cannizzaro e ai volontari sono andati i ringraziamenti della presidente Castronovo che, felice e commossa per il raggiungimento di un obiettivo a lungo inseguito, ha poi consegnato una targa in segno di riconoscenza al dott. Pellicanò. L’associazione VOI conta nell’ospedale Cannizzaro oltre 150 volontari ed è impegnata ogni giorno in numerosi reparti, a fianco agli ammalati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento