I volontari ripuliscono il lungomare sino al porticciolo di Ognina

Con l'ausilio della Dusty sono stati raccolti oltre 30 sacchi di rifiuti differenziati

Il lungomare Ognina di Catania è stato ripulito. In tre ore di lavoro (dalle 16.30 alle 19.30), da Piazza Nettuno al porticciolo di Ognina, e in direzione opposta da Piazza Nettuno a Piazza Europa, gli attivisti dell'associazione Atlas, coadiuvati da Dusty che ha fornito loro gli strumenti necessari per effettuare la raccolta, hanno rimosso ben 31 sacchi di rifiuti differenziati: 8 contenenti la frazione plastica, 2 con imballaggi di carta e cartone, 4 con bottiglie e residui di vetro e 17 di rifiuti indifferenziabili, cioè di quelle frazioni che non possono essere avviate al riciclo.

Queste virtuose iniziative contribuiscono a sensibilizzare i cittadini e far capire che lavorando insieme (residenti, amministrazioni comunali e impresa di igiene ambientale), i risultati si ottengono e che per tenere puliti i luoghi in cui viviamo, ci vuole davvero poco. Sarebbe sufficiente rispettare le modalità e gli orari di conferimento. Concluse le operazioni di bonifica, i sacchi differenziati e i contenitori carrellati, sono stati ritirati dagli operatori Dusty.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento