Volotea, dal I° Maggio sarà disponibile un nuovo collegamento da Catania a Bari

Dal I° Maggio, infatti, sarà disponibile un nuovo collegamento da Catania alla volta di Bari, che si va ad aggiungere alle rotte già operate dal vettore verso Ancona, Genova, Firenze e Venezia. Salgono così a 5 le destinazioni raggiungibili dallo scalo etneo con il vettore low cost

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, annuncia oggi un’importante novità per tutti i viaggiatori catanesi. Dal I° Maggio, infatti, sarà disponibile un nuovo collegamento da Catania alla volta di Bari, che si va ad aggiungere alle rotte già operate dal vettore verso Ancona, Genova, Firenze e Venezia. Salgono così a 5 le destinazioni raggiungibili dallo scalo etneo con il vettore low cost.

Il vettore riconferma così la grande importanza ricoperta dallo scalo catanese nei piani di sviluppo futuro. “Vogliamo continuare a crescere presso il Fontana Rossa – continua Rebasti – e, proprio per questo, abbiamo deciso di lanciare una nuova rotta verso la Puglia, rendendo ancora più ricco il bouquet di voli disponibili per i nostri passeggeri catanesi. Per i prossimi mesi, sulla tratta Catania - Bari saranno disponibili ben 9.250 biglietti declinati su voli a frequenza bisettimanale: il lunedì e il giovedì dal 1° maggio al 19 giugno mentre il martedì e il venerdì dal 24 giugno al 5 settembre”. Vengono, infine, riconfermati, per i prossimi mesi, i cavalli di battaglia firmati Volotea da Catania: sarà possibile decollare verso Ancona, Firenze, Genova e Venezia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento