Volotea, dal 27 marzo in partenza nuovi voli da Fontanarossa a Firenze e Genova

Dopo il successo della rotta avviata lo scorso 20 dicembre per Venezia, partiranno oggi, 27 marzo, i primi voli dal “Fontanarossa” diretti a Firenze e Genova, destinazioni che hanno già riscontrato ottimi risultati in termini di prenotazioni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega città di medie e piccole dimensioni, continua ad investire sull’Aeroporto di Catania. Dopo il successo della rotta avviata lo scorso 20 dicembre per Venezia, partiranno oggi, 27 marzo, i primi voli dal “Fontanarossa” diretti a Firenze e Genova, destinazioni che hanno già riscontrato ottimi risultati in termini di prenotazioni. I biglietti per le nuove rotte sono già disponibili in vendita sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio e presso il call-center Volotea, all’895 895 4404, con tariffe a partire da Euro 19,99 a tratta, tasse aeroportuali incluse. Il 1° giugno sarà inoltre implementato il quarto collegamento in partenza da Catania, diretto ad Ancona.

“Siamo molto felici di poter rafforzare la nostra presenza a Catania – afferma Valeria Rebasti, Italian Commercial Country Manager di Volotea – Dopo la rotta avviata per Venezia, che ha già trasportato più di 17.000 passeggeri in poco più di tre mesi di attività, questi due nuovi voli consentiranno ai viaggiatori catanesi di scoprire città di grandissimo interesse turistico, come Firenze e Genova, con collegamenti diretti, pratici e a prezzi assolutamente vantaggiosi. Ancora prima della partenza delle nuove tratte abbiamo ricevuto un’ottima accoglienza in termini di prenotazioni, tanto che nella stagione estiva intensificheremo la frequenza del volo per Firenze, con collegamenti aggiuntivi previsti dal 6 giugno al 27 settembre”.

I nuovi voli in partenza consentiranno ai viaggiatori catanesi di raggiungere Firenze, città che vanta un patrimonio artistico e culturale tra i più ricchi e preziosi al mondo, e Genova, con il suo bellissimo e suggestivo centro storico, patrimonio dell’umanità. Al tempo stesso sarà più facile e conveniente per i viaggiatori toscani e liguri volare a Catania, porta d’accesso alla parte orientale della Sicilia, area che consente molteplici opportunità turistiche, specie nei mesi estivi. L’offerta Volotea da Catania comprende anche il volo già avviato per Venezia, mentre il prossimo 1° giugno sarà inaugurata anche la tratta per Ancona.

Questi nuovi collegamenti confermano l’attenzione riposta da Volotea nella Sicilia, isola affascinante, dalla storia millenaria e dotata di un grande patrimonio naturale, artistico ed enogastronomico. Il 20 marzo scorso è stata infatti inaugurata la nuova base della compagnia presso l’aeroporto di Palermo, che ha creato 50 nuovi posti di lavoro e ha reso Volotea il principale vettore dello scalo palermitano per numero di destinazioni raggiunte – ben 13. In Sicilia la low-cost è presente anche nelle isole di Lampedusa e Pantelleria, entrambe collegate con Venezia.

Volotea opera in 19 aeroporti italiani ed è una compagnia low-cost che, pur offrendo voli a tariffe assolutamente vantaggiose, presta la massima attenzione a tutte le fasi del servizio, sia a terra che a bordo. L’obiettivo di Volotea è quello di collegare con voli pratici e diretti città di medie e piccole dimensioni, così da ridurre i tempi di attesa e facilitare gli spostamenti. A breve la low-cost taglierà il prestigioso traguardo del milione di passeggeri trasportati a livello europeo, in quasi un anno di attività, e sta lavorando per fornire un carnet di proposte sempre più ampio e strutturato.

«I nuovi collegamenti Volotea da Catania per Genova e Firenze – afferma Gaetano Mancini, Amministratore Delegato della Sac, la Società dell’Aeroporto di Catania - arricchiscono l’offerta, già vasta, dell’aeroporto etneo, consentendo ai viaggiatori di spostarsi a prezzi convenienti e di conoscere tre delle più importanti città d’arte e di storia del Paese. È quindi da apprezzare sommamente l’impegno di Volotea, che ha preferito Catania e la Sac per questa scelta di espansione».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento