Volti nuovi per piazzare la droga in piazza Caduti del Mare: in manette libico

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Catania piazza Dante hanno arrestato il 25enne libico Swai Adel Di Mhsen

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Catania piazza Dante hanno arrestato il 25enne libico Swai Adel Di Mhsen, poiché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Il noto “Tondicello della Plaja”, dopo un periodo di calma apparente, ha ritrovato centralità nel disegno criminoso dei clan della zona che per piazzare la droga al minuto hanno probabilmente arruolato volti nuovi. Così come dimostrato dai militari che hanno bloccato il giovane extracomunitario subito dopo che lo stesso aveva ceduto in cambio di denaro tre dosi di marijuana ad altrettanti clienti. Perquisito sul posto, è stato trovato in possesso di un’altra dose della medesima sostanza stupefacente nonché dei 35 euro incassati dalla pregressa vendita delle dosi. L’arrestato, in attesa dell’udienza di convalida, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento